RESPETTO

Regenerative Technology in the Fashion Industry

Secondo un report della Ellen McArthur Foundation (2017) il settore Fashion è il 4° per impatto ambientale (Carbon Footprint) dopo quelli del Trasporto, del Cibo e dell’Immobiliare. Questo settore causa infatti il 20% dello spreco globale di acqua e, secondo una stima dell’Unione Europea (2021), ogni anno circa 14 kg di vestiti pro-capite diventano rifiuti, dei quali solo l’1%  viene riciclato o rigenerato.

L’Unione Europea è intervenuta in termini di regolamenti al fine di facilitare la transizione sostenibile nel settore della moda. Entro il 2025 è prevista, da parte di tutti i paesi membri, l’adozione di una regolamentazione che obblighi le aziende del settore ad affrontare in maniera strutturata l’introduzione di logiche e pratiche di economia circolare.

Davanti a tutto questo c’è una soluzione?

Sì, si chiama RESPETTO. 

Al fine di mettere a disposizione le competenze sviluppate da Regenesi, azienda pioniera nell’ambito dell’utilizzo di pratiche di economia circolare nel settore della moda, è nata Regenstech e la sua tecnologia proprietaria, Respetto. Questa tecnologia permette di accelerare la transizione sostenibile del settore attraverso l’utilizzo di un innovativo sistema di trasformazione dei rifiuti industriali e civili in ambito moda, dando vita ad una nuova materia prima seconda dalle molteplici potenziali applicazioni.

REGENESI

Respetto nasce dall’esperienza di Regenesi che dal 2008 è sinonimo di lusso sostenibile, rigenerato e innovativo. Regenesi trasforma le materie prime inutilizzate in esclusivi oggetti di design e accessori moda realizzati attraverso una manifattura made in Italy. Con Respetto è possibile trasformare scarti industriali e civili (pre e post consumo) del settore fashion in materia prima seconda.

Montecarlo Fashion Week

RICONOSCIMENTI

2022

In occasione dell’evento MONTE CARLO FASHION WEEK (23-27 maggio 2022) Regenesi si è aggiudicata il premio FASHION AWARD. Si tratta di un prestigioso riconoscimento che attesta Regenesi come pioniere dell’economia circolare nella moda, grazie al lavoro di ricerca della sua founder Maria Silvia Pazzi, che dal 2008 si dedica a questo progetto dall’anima green.

2019

Regenesi è tra le prime aziende ad essere selezionata come Green Heroes, l’iniziativa lanciata da Alessandro Gassmann, ideata assieme ad Annalisa Corrado e costruita con il supporto scientifico di Kyoto Club.

2019

Regenesi vince i premi “Best Performer Economia Circolare” promosso da Confindustria, Enelx e Luiss Business School e “Miglior inventore e miglior innovatore d’Italia” promosso da ITWIIN.

2017 

Regenesi vince il premio “Innovatori Responsabili”, Regione Emilia-Romagna.

Se desideri rimanere aggiornato sullo sviluppo del nostro progetto, iscriviti alla nostra Newsletter: 

Contatti

info@regenstech.com

+39 0544 1885969

Via Domenico Zotti 2, Ravenna